22 settembre 2017

SIGNORE DELLE OMBRE, Cassandra Clare

Buongiorno bookish people! È una grande settimana per noi amanti di Cassandra Clare perché finalmente anche in Italia è uscito Signore delle Ombre edito da Mondadori. Come al solito recensire la Cassie è complicato, quindi -B e -V hanno deciso di fare una prima parte spoiler free e un’ultima parte (tranquilli, la segnaliamo bene) dedicata a chi magari ha già letto il romanzo e vuole commentarlo insieme a noi!
Siete pronti? E allora iniziamo la sclerata!

TITOLO: Signore delle Ombre
AUTORE: Cassandra Clare
EDITORE: Mondadori
PREZZO: 19,00 euro
PAGINE: 660
USCITA: 19 Settembre
LETTO IN: Inglese

TRAMA: Rinunceresti all'amore della tua vita per salvare la tua anima?
Onore, senso del dovere, rispetto della parola data: questi sono i principi che guidano l'esistenza di ogni Shadowhunter. Oltre alla certezza che non esista un legame più sacro di quello che unisce due parabatai, compagni di battaglia destinati a combattere e a soffrire insieme. Un legame che mai e poi mai - questo dice la Legge - dovrà trasformarsi in amore. Emma Carstairs sa bene che il sentimento che la unisce al suo parabatai, Julian Blackthorn, è proibito e che proprio per questo potrebbe distruggere entrambi. Sa anche che, per non rischiare la loro vita, dovrebbe scappare il più lontano possibile da lui. Ma come può farlo, proprio ora che i Blackthorn sono minacciati da nemici provenienti da ogni dove? L'unica loro speranza sembra racchiusa nel Volume Nero dei Morti, un libro di incantesimi straordinariamente potente su cui tutti vogliono mettere le mani. Per questo, dopo aver stretto un patto con la Regina Seelie, Emma, la sua migliore amica Cristina, Mark e Julian Blackthorn partono alla ricerca del libro, affrontando mille insidie, imbattendosi in potenti nemici ben consapevoli che nulla è ciò che sembra e nessuna promessa è degna di fiducia. Nel frattempo, a Los Angeles, la tensione crescente tra Shadowhunter e Nascosti ha rafforzato la Coorte, la potente fazione interna al Consiglio strenua sostenitrice della Pace Fredda e disposta a tutto pur di impossessarsi dell'Istituto. Ben presto però un'altra, nuova minaccia si fa avanti, sotto le spoglie del Signore delle Ombre - il Re della Corte Unseelie -, che spedisce i propri guerrieri migliori sulle tracce dei Blackthorn e del libro. Con il pericolo ormai alle porte, Julian concepisce un piano rischioso che prevede la collaborazione con un personaggio imprevedibile. Ma per ottenere la vittoria finale sarà necessario pagare un prezzo che lui ed Emma non possono nemmeno immaginare, e che avrà ripercussioni su tutti coloro e tutto ciò che hanno di più caro al mondo.

20 settembre 2017

Literary Jukebox

Buongiorno bookishbrainers! Oggi iniziamo una nuova rubrica occasionale: il Literary Jukebox! Abbineremo delle canzoni ai nostri amati libri, ma siamo molto curiose di sentire anche le vostre scelte!
Se poteste scegliere una canzone che faccia da colonna sonora ai vostri libri preferiti, quale sarebbe?



-B
Control, Halsey ~ The Hunger Games, Suzanne Collins



“I sat alone, in bed till the morning
I'm crying, "They're coming for me"
And I tried to hold these secrets inside me
My mind's like a deadly disease”




“I paced around for hours on empty
I jumped at the slightest of sounds
And I couldn't stand the person inside me
I turned all the mirrors around”



“And all the kids cried out, "Please stop, you're scaring me"
I can't help this awful energy
God damn right, you should be scared of me
Who is in control?"


Cosa dite? Ho azzeccato oppure no? È una canzone un po’ dark e con un sound inquietante quindi ho pensato fosse perfetta per la nostra Katniss Everdeen!

18 settembre 2017

Bookish News | La Battaglia delle Tre Corone, Kendare Blake

Hellooo bookish brainers! Oggi siamo pronte con un post che non pubblichiamo spesso. Tuttavia, dopo tutti i rumors e lamentele sulle copertine della cara Newton Compton, abbiamo deciso che era doveroso dare credito quando è meritato.



Non sappiamo se è grazie alla petizione, ma la Newton Compton farà uscire la traduzione del romanzo Three Dark Crowns di Kendare Blake con la copertina originale inglese (anche se –B preferisce quella americana)!!!!


YAAAAAY

In realtà, diciamo che la scelta di utilizzare la copertina originale è una cosa che questa casa editrice sta già facendo da un po’ con i YA/Fantasy (sapevamo di poterci fidare di te Newton), ma che non ha ancora imparato a fare con gli altri generi, i cui libri ormai sembrano un grande volume unico. Non è questa, però, sede per questionare quindi ci auguriamo solamente che la Newton inizi ad usare copertine (E TITOLI) più vicini agli originali indipendentemente dal genere.


Il romanzo, in uscita a Novembre, sarà intitolato La Battaglia delle Tre Corone (GRAZIE traduttore/editore o chiunque abbia deciso il titolo, GRAZIE per averne scelto uno che c’entra con la storia. GRAZIE) e speriamo che la traduzione rispecchi lo stile di Kendare Blake.


Cosa ne pensate? Non vedete anche voi l’ora di leggerlo? –B ha nel suo Summer Book Haul la versione originale e sta per buttarcisi a capofitto!

17 settembre 2017

FLAME IN THE MIST, Renée Ahdieh


Buongiorno, bookish people! Oggi c’è aria di recensione spoiler free e quindi –B vi parlerà del primo capitolo della nuova saga di Renée Ahdieh, Flame in the Mist. Consigliato a tutti quelli che amano l’autrice e la storia di Mulan.


TITOLO: Flame in the Mist
AUTORE: Renée Ahdieh
CASA EDITRICE: Putnam
PAGINE: 392
PREZZO: 11,66 euro
LETTO IN: Inglese

TRAMA: 
Mariko, figlia di un importante samurai, ha sempre saputo quale sarebbe stato il suo futuro. Potrà anche essere una geniale alchimista, il cui intelletto eguaglia quello del fratello Kenshin, ma visto che non è un uomo la sua vita è già stata decisa. A soli diciassette anni, Mariko è promessa sposa a Minamoto Raiden, il figlio della concubina preferita dell’imperatore, un matrimonio politico che eleverà il rango della sua famiglia. Ma sulla strada per la città imperiale, Mariko si salva per poco da un’imboscata tesale dal pericolosissimo gruppo di banditi conosciuto come Black Clan, che scopre essere stato ingaggiato per ucciderla.
Travestita da ragazzo, Mariko si infiltra nel Black Clan per scoprire chi la vuole morta. Ma, una volta nella banda, Mariko si trova per la prima volta apprezzata per il suo intelletto e le sue abilità, scoprendo inquietanti verità che faranno vacillare le sue certezze.

9 settembre 2017

Summer Recap

Happy settembre bookishbrainers!!! Il blog si è preso qualche mese di vacanza e ora è pronto a ritornare operativo! Ci saranno tante novità, un cambiamento di grafica e piattaforma, nuove rubriche e tante collaborazioni. Aspettatevi tra qualche giorno anche un grande book haul estivo, per ora godetevi le nostre letture estive e fateci sapere com’è stata la vostra estate libresca!

3 luglio 2017

Shadowhunters Book Tag

Buongiorno a tutti e buon lunedì! Eccoci tornate (e tremendamente in ritardo) con un nuovo book tag.
Questa domenica doveva essere il turno di -B, ma la signorina è partita per il campeggio e in mezzo al nulla non è riuscita a preparare il suo tag, per cui vi tocca sorbirvi me (-V), con un bellissimo tag dedicato ad una delle mie serie preferite: Shadowhunters


29 giugno 2017

P.S. I LIKE YOU, Kasie West

Hola bookish people! Come ve la passate in questa settimana di fine Giugno? -B ha finito gli esami e, da qui in poi, si godrà l'estate. Sta per partire per il campeggio per fare l'educatrice a tanti piccoli pampini! Mentre -G e -V si destreggiano ancora tra studio e lavoro.
In questo caldo giovedì estivo, -B vi parlerà di un libro uscito proprio oggi 29 Giugno - quindi fresco fresco - edito da Newton Compton: P.S. I like you di Kasie West.

TITOLO: P.S. I like you
AUTORE: Kasie West
CASA EDITRICE: Newton Compton
PREZZO: 9,90 euro
LETTO IN: Inglese

TRAMA: Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui, richiamata per la sua disattenzione, dal suo banco sparisce qualsiasi oggetto possa distrarla: tranne un foglio per prendere appunti. Ma la sua passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge quel che lei scrive e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di vere e proprie canzoni.

RECENSIONE:

Non è un segreto che io adori Kasie West. Scrive YA super cute, divertenti e dolcissimi. La Newton Compton questa settimana ha portato in Italia il penultimo romanzo dell’autrice: P.S. I like you. È forse il romanzo che mi è piaciuto un po’ meno degli altri ma, nonostante questo, è estremamente carino e romantico e l’ho apprezzato molto.

Ho cancellato l’ultima frase della trama fornita dalla Newton Compton perché svela chi è il corrispondente misterioso di Lily e, sinceramente, anche se non è stata una grande sorpresa è comunque una scoperta che avviene a più di metà libro. Non capisco la gente che crea le trame, sempre a spoilerare senza ritegno bah.

Comunque, Lily è una ragazza del liceo, ha una migliore amica, un sogno, una cotta e un acerrimo nemico. La nostra protagonista sogna di scrivere canzoni e, quando scopre che una delle scuole migliori di musica del paese, ha indetto un concorso che premia la migliore canzone, decide di partecipare. Il premio è di 5000 dollari e tre settimane di lezione nella scuola dei sogni di Lily. Il problema è che non è mai riuscita a finire una canzone e il peggio è che casa sua è un macello, con 3 fratelli non si riesce neanche a pensare, figuratevi comporre! In più, il professore di chimica l’ha beccata a scrivere e ora le permette di tenere sul banco un solo foglio ma quella era l’unica lezione in cui riusciva a spegnere il cervello e comporre qualcosa. Quando inizia a scrivere sul banco le prime righe della strofa di una canzone di un gruppo sconosciuto, tanto per togliersele dalla testa, non si aspetta che il giorno dopo sia completata e sicuramente non si aspetta di iniziare una corrispondenza con uno sconosciuto. Per la prima volta trova qualcuno che ama le sue stesse cose e per la prima volta non vede l’ora di arrivare alla lezione di chimica. Ma, chi sarà mai il suo misterioso corrispondente?


Lily è una ragazza alternativa, imbranata a parlare con i ragazzi ma non ha problemi a dirne quattro a Cade, l’ex fidanzato della sua migliore amica che la odia senza motivo. Vive in una casa piena di fratelli più giovani e una sorella maggiore, quindi, potrete immaginare il caos e le poche attenzioni. Nonostante questo la famiglia di Lily è bellissima, con pochi soldi ma molto amore. Ho un po’ da ridire sul personaggio della migliore amica di Lily che è un po’ una macchietta, non è perfettamente a tutto tondo e sembra un po’ di contorno. Negli altri libri ho apprezzato di più il rapporto tra le protagoniste e i loro amici. Ma ora parliamo di Cade, l’acerrimo nemico di Lily. Cade è il tipico sbruffone, un po’ bullo con il suo codazzo di oche (e ochi) starnazzanti che gli girano intorno. Almeno così è come lo vediamo attraverso gli occhi di Lily che lo odia di brutto e per un po’ non capiamo cosa ci abbia trovato (e ci trovi ancora) la sua migliore amica ma quando Cade inizia ad essere più presente nel libro iniziamo anche a vederlo sotto una luce diversa (ma per la maggior parte del tempo rimane un grande stronzo). Intorno a questi tre personaggi ne girano altri come Lucas, l’alternativa cotta di Lily che sembra il tipico ragazzo tormentato ma super cute che, dopo anni di mutismo, Lily riesce finalmente a chiedere di uscire. Poi c’è la grande famiglia di Lily, i suoi adorabili fratellini minori a cui lei non riesce mai a dire di no, sua sorella maggiore Ashley e i suoi pazzi genitori. Ah, e ovviamente c’è il corrispondente misterioso!

Tutto sommato, il libro mi è piaciuto. Non l’avevo ancora letto perché all’inizio la trama non mi ispirava un sacco, ma visto che usciva in Italia l’ho preso in mano e mi sono ricreduta. Non è il mio preferito della West ma è romantico e dolce. Senza contare che adoravo alcuni battibecchi divertenti tra Lily e Cade (altri erano suuuuper cattivi). Anche leggere i messaggi tra Lily e il suo corrispondente misterioso non è stato affatto noioso e, anche se ci si poteva immaginare chi fosse e non sono rimasta granché sorpresa, la scoperta è avvenuta sulla metà inoltrata quindi c’era anche un po’ di suspense.


APPROVED FOR: un pomeriggio primaverile tranquillo, quando si ha bisogno di dolcezza e di una lettura rilassante o una bella giornata da passare in spiaggia.


L'avete già letto? Oppure vi ispira?


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...